Le informazioni del tuo Centro

La nuova Tac dentale in 3D: la Tac Cone Beam

La nuova Tac dentale in 3D: la Tac Cone Beam
CONDIVIDI

La nuova Tac dentale in 3D: la Tac Cone Beam. Per noi, le indagini radiografiche intraorali ed extraorali occupano da sempre un ruolo fondamentale nella disciplina odontoiatrica.

La nuova Tac dentale in 3D: la Tac Cone Beam

Infatti, grazie alle radiografie siamo in grado di identificare con precisione l’anatomia del cavo orale e permette una diagnosi precisa per una migliore pianificazione del trattamento dei nostri dentisti.

Un’accurata ricostruzione delle strutture anatomiche permette una meticolosa progettazione e programmazione dei trattamenti chirurgici, implantari e ricostruttivi ossei, permettendo una riduzione dei tempi chirurgici e  manovre chirurgiche mini invasive.

La nuova Tac dentale in 3D: la Tac Cone Beam

Simuliamo e programmiamo nei minimi dettagli al computer l’inserimento di un impianto.

É uno strumento fondamentale in ambito dentistico

per vedere il nervo mandibolare ad esempio nelle estrazioni del dente del giudizio, per la valutazione di patologie cistiche nei mascellari, per la visualizzazione 3D di eventuali denti inclusi.

La nuova Tac dentale in 3D: la Tac Cone Beam

La tecnologia da noi adottata è la Cone Beam, che utilizza un fascio di raggi x di forma conica e consente di acquisire un ampio volume con notevole riduzione di dose di radiazioni a cui vengono esposti i nostri pazienti:

la dose media è di circa

30-60 volte inferiore

ad una convenzionale TAC

Inoltre, la durata complessiva che comprende esame e posizionamento è di circa 15 secondi, mai più lunghe attese dal dentista!

 


Loading Facebook Comments ...